In memoria di Veronica

Veronica era malata di sclerosi multipla fin da giovane, ma mai si è lamentata della sua malattia, mai ha negato un sorriso, o il suo tempo per qualcuno. Grande lavoratrice e ragazza vivace, ha affrontato tutte le avversità con un coraggio, una dolcezza ed una vitalità sorprendenti. Purtroppo, qualche anno fa Veronica ci ha lasciato e da allora sua mamma Catia ha scelto, in memoria di sua figlia, di sostenere le attività di ricerca della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla. Nei primi anni ha contribuito a finanziare uno dei progetti speciali del Professor Diego Centonze e oggi ha voluto dare continuità a questi finanziamenti continuando a sostenere il gruppo di ricerca del Prof. Centonze. In particolare, i fondi raccolti andranno a finanziare la Borsa di Ricerca della ricercatrice Francesca De Vito, dal titolo "I microRNA circolanti nel liquido cerebrospinale come potenziali biomarkers della progressione della malattia mediata dalla sinaptopatia nella sclerosi multipla". Il progetto ha lo scopo di approfondire le nostre conoscenze sui microRNA per identificare efficaci biomarcatori della progressione della malattia e, in prospettiva, per la predizione dell’efficacia dei trattamenti a livello individuale.Grazie al tuo contributo potremo continuare a fare importanti passi avanti nella comprensione della malattia e nell'individuazione di terapie efficaci, sulla strada che un giorno ci porterà finalmente all'individuazione della cura risolutiva della malattia.Dona ora! Grazie

In memoria di Veronica

Una campagna in memoria di Veronica
Raccolta fondi di AISM
Veronica era malata di sclerosi multipla fin da giovane, ma mai si è lamentata della sua malattia, mai ha negato un sorriso, o il suo tempo per qualcuno. Grande lavoratrice e ragazza vivace, ha affrontato tutte le avversità con un coraggio, una dolcezza ed una vitalità sorprendenti. Purtroppo, qualche anno fa Veronica ci ha lasciato e da allora sua mamma Catia ha scelto, in memoria di sua figlia, di sostenere le attività di ricerca della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla.
 
Nei primi anni ha contribuito a finanziare uno dei progetti speciali del Professor Diego Centonze e oggi ha voluto dare continuità a questi finanziamenti continuando a sostenere il gruppo di ricerca del Prof. Centonze. 
In particolare, i fondi raccolti andranno a finanziare la Borsa di Ricerca della ricercatrice Francesca De Vito, dal titolo "I microRNA circolanti nel liquido cerebrospinale come potenziali biomarkers della progressione della malattia mediata dalla sinaptopatia nella sclerosi multipla". Il progetto ha lo scopo di approfondire le nostre conoscenze sui microRNA per identificare efficaci biomarcatori della progressione della malattia e, in prospettiva, per la predizione dell’efficacia dei trattamenti a livello individuale.

Grazie al tuo contributo potremo continuare a fare importanti passi avanti nella comprensione della malattia e nell'individuazione di terapie efficaci, sulla strada che un giorno ci porterà finalmente all'individuazione della cura risolutiva della malattia.

Dona ora! Grazie

6.927 €

-237 Giorni
46%
15.000 €
75 Donazioni
Condividi
La campagna sostiene: Ricerca scientifica

Insieme possiamo trovare una cura definitiva per la sclerosi multipla

DONA

Puoi donare anche per

DONA